Il Frutto Della Passione torna online [Dove eravamo rimasti…]

Il Frutto Della Passione torna online. Non so se sia mancato a qualcuno, ma certamente a me è mancato scrivere e riempire le sue pagine che, nonostante la discontinuità, continuo a riconoscere come Casa. E si sa che casa non sono necessariamente quattro mura ma possono essere due braccia, un paio di occhi, un luogo del cuore e perché no, le pagine di un libro o di un – meno romantico – blog.
Il Frutto Della Passione ha rinnovato la sua faccia mantenendo intatta la sua anima. La storia di quello che è stato è ancora qui, la storia di quello che sarà è in arrivo. Le pagine bianche d’altronde sono fatte per essere riempite ed io ho capito di non essere brava a raccontare del quotidiano, ma sono certa che il destino – con la complicità della mia mente – abbia ancora una volta in serbo per noi qualcosa di straordinario!

Questo è stato l’anno in cui ci siamo concessi un po’ di calma per goderci un paese che ormai sentiamo nostro, con i figli che a lungo abbiamo sognato, concedendoci quei viaggi che per anni avevamo rimandato perché sempre in attesa di qualcosa che finalmente è arrivato. Due figli sono tanti e lo sono ancora di più per chi ha lottato per averli. Due figli sono tutto e lo sono anche quando si continua a sognare. Sognare fa bene e chi arriva su questo piccolo blog lo fa perché spinto da grandi desideri! Il Frutto Della Passione è qui, nuovamente online e più in forma di prima, per ricordare che i desideri possono realizzarsi e che la speranza è un motore che conduce lontano! Ed è questo che spero accada ancora una volta a noi, che questi sentimenti ce li portiamo sempre addosso. Il desiderio n.3 si prospetta ancora più complicato di quelli che l’hanno preceduto per motivi che presto vi svelerò, ma si presenta con altrettanta forza ed io non li so proprio mettere a tacere i sogni quando urlano nella mia testa. 

Riparto a raccontare dal presente, benché intenda tornare indietro per registrare viaggi e accadimenti che – seppur in ritardo – voglio congelare nel tempo. Vi porterò con me in giro per tutta l’Australia passando dall’Africa, faremo un salto a sorpresa nella Grande Mela e ci prenderemo un espresso insieme in Italia. Riparto da un mese festoso, dicembre, che chiude un lungo anno e apre le porte a quello a venire. Un 2018 che si prospetta pieno di novità! L’anno in cui si ricomincia a seminare, anche se mi pare di avere più progetti che mani per realizzarli. 

Dicembre da otto anni ormai rappresenta il nostro Natale tropicale, ma da uno è diventato anche mese di prevenzione! Due settimane e voleremo a São Paulo, dove ripeterò per la terza volta – a distanza di sei mesi dall’ultima – la dermatoscopia. Lunedì invece mi aspetta una nuova tomografia con mezzo di contrasto ed anche in questo caso sarà la terza. Per ventiquattro ore non potrò allattare NF e mi domando se sarà quello il giorno che metterà fine ad un gesto d’amore che non voglio lasciare ma che diventa sempre meno indispensabile, soprattutto per lei che ormai non mi cerca più se non la sera prima di dormire. Per abitudine e per farsi coccolare, più che per una reale necessità. Non esiste al mondo cosa più bella del vedere crescere i propri figli e allo stesso tempo, non esiste cosa più difficile del vederli appartenere sempre più al mondo e meno a noi.Un anno e mezzo di allattamento è un traguardo enorme, lo so, ma so anche quanto per me è stato difficile all’inizio. Perché i primi mesi allattare fa un gran male e per i numerosi stop obbligati dalla malattia. L’augurio che mi faccio però non è solo quello di poter continuare ad allattare NF ancora per un po’, ma anche – e soprattutto – quello di poter passare un Natale sereno ed in salute con la mia famiglia. Ad ogni nuovo controllo la paura torna a farmi visita, la stessa che ho provato nei mesi in cui il cancro ha abitato il mio corpo e che non se n’è mai andata del tutto perché probabilmente mai se ne andrà. Sono però positiva, perché io al mio futuro ci credo e perché ci sono ancora tante cose che devo fare. E lo so che alla malattia le ragioni personali non interessano, ma io faccio delle mie ragioni la mia forza.

Ho ripreso finalmente il controllo del mio corpo! Un cesareo ed un intervento chirurgico – decisamento invasivo – di allargamento insieme alla linfadenectomia selettiva – che consiste nell’asportazione dei linfonodi sentinella, nel mio caso tre! – mi avevano messo in ginocchio. Ancora oggi ci sono giorni in cui sento dolore ed ogni fitta arriva dritta al cuore. Riavere indietro il mio corpo non significa solo ritrovare la forma fisica che aveva perso, ma ritrovare la forza di guardarlo con occhi nuovi ed accettarlo in questo suo nuovo aspetto. Ho ricominciato a fare sport come piace a me e finalmente tutto ha ripreso a funzionare come deve, anche per quanto riguarda la mia fertilità di donna all’interno di una coppia infertile.
Stamani, esattamente tra un’ora, ho la visita col mio dottor Nordeuropeo che forse ricorderete. Il ginecologo che ha seguito la gravidanza di NF e che l’ha fatta nascere, il successore del mio amato dr. Destino che invece ha generato la sua vita. Nei mesi passati abbiamo fatto alcuni esami, abbiamo avuto alcuni intoppi e abbiamo – per l’esattezza mio marito ha fatto – una cura che si è rivelata “magica” e che certamente interesserà a chi vive la nostra situazione. Un terzo figlio è l’ennesimo sogno complicato da raggiungere, ma il tempo ed i volti dei miei figli ci hanno insegnato che difficile non è sempre sinonimo di impossibile! 

“Mens sana in corpore sano”
[Giovenale – Satire]

43

(Visited 3.542 times, 1 visits today)

32 Comments

  1. Giada dicembre 8, 2017 at 1:41 pm

    Bentornata anche sul blog. A me manncavate!

    Reply
  2. bylgja dicembre 8, 2017 at 2:16 pm

    Ciao!! Anch’io sono felice di tornare a leggerti anche qui! Un grande abbraccio di bentornata! bylgja

    Reply
  3. Elena dicembre 8, 2017 at 2:34 pm

    Bellissimo blog!!! Io sarei tanto curiosa di sapere della cura che ha fatto tuo marito….puoi dirci qualcosa di più??

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 8, 2017 at 3:00 pm

      Grazie mille, sono felice che ti piaccia!!! Certo, nel prossimo post parlerò proprio di questo!

      Reply
  4. Carmen dicembre 8, 2017 at 5:39 pm

    Forza Eva! Io tifo per voi e per il raggiungimento del vostro terzo sogno!
    Un abbraccio.

    Reply
  5. hajjorak94 dicembre 8, 2017 at 10:53 pm

    Che bello !! Finalmente il ritorno del.blog ! Tifo per voi sempre !!

    Reply
  6. Chiaretta dicembre 9, 2017 at 9:37 am

    La vostra storia scalda il cuore! Vivo anch’io le stesse sensazioni per l’allattamento.. anche per noi è stato un vero e proprio miracolo.. un dono che mi porterò dietro per sempre.. è stato 50 giorni di tiraggio ogni tre ore.. notte e giorno.. e una forza immensa (la sua) ad imparare a ciucciare dopo mesi di sondino.. e poi bibe.. dopo tante, tantissime battaglie. Ora.. dopo più di un anno (un anno corretto!)..sembra non avere più bisogno di questa coccola.. che io gli offrirei ancora e ancora! Ma troveremo presto un nostro nuovo momento “a due”. Lui che è il regalo più grande che la vita mi ha fatto.. insieme a suo fratello. Voglia di un terzo ce ne sarebbe tanta.. ma la paura che i miracoli da queste parti siano finiti è troppa. Non ce la farei a far vivere altri mesi così alla mia famiglia.. quindi, grati, ci fermiamo qui! Un forte abbraccio e in bocca al lupo a voi!

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 9, 2017 at 11:52 am

      Leggendoti ho sentito e riconosciuto tutte le emozioni! Sai, spesso mi sento ingrata nel desiderare di più avendo già tutto, mi sembra di essere esagerata. Poi penso a quello che ho passato e soprattutto, sento questo desiderio urlare dentro me. So che potrebbe non avverarsi mai e sarò comunque felice e soddisfatta. Ma sento di dover dare almeno una chance a questo sogno, fosse anche per riporlo nel cassetto col sorriso.
      Grazie per avermi scritto, grazie per esserci. Un abbraccio enorme a te e ai tuoi figli!!!

      Reply
      1. Chiaretta dicembre 9, 2017 at 10:40 pm

        Fai benissimo! E io spero tanto che quel tuo sorriso sarà quello, ancora più grande, di quando i sogni che avevi nel cassetto ti dormono addosso! Siete una famiglia stupenda, colorata e luminosa. Grazie per le emozioni che condividete! (Ecco io si!! All’adozione ci penso.. per ora solo io e non basto.. ma chi lo sa!). Un abbraccio forte!

        Reply
  7. Nicole dicembre 9, 2017 at 8:56 pm

    Io ti seguo sempre su IG ma rileggerti anche qui e’ bellissimo!! 😊😍
    Un abbraccio, Nicole

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 9, 2017 at 11:03 pm

      Grazie infinite, Nicole! Questo è il mio posto del cuore. Ricevere messaggi qui è ancora più speciale per me.
      Un abbraccio.

      Reply
  8. NonPuòEssereVero dicembre 10, 2017 at 12:08 pm

    Mi è capitato spesso di controllare se eri tornata online, cosa che ho fatto anche oggi, e sono felice che tu sia di nuovo qui!
    Mi piace leggerti, tutto quello che scrivi porta un messaggio di speranza.
    Un abbraccio!

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 10, 2017 at 12:54 pm

      È bellissimo quello che hai scritto! Sono felice di trasmettere positività e speranza… servono entrambe per intraprendere cammini un po’ fuori dall’ordinario!
      Grazie per esserci stata e per esserci ancora!!!
      Ti abbraccio.

      Reply
  9. ale dicembre 11, 2017 at 12:11 pm

    finalmente sei tornata!
    ti aspettavo!
    Bella questa speranza e sogni che hai, che spingono a sperare e sognare ancora.
    Perchè difficile non è sinonimo di impossibile
    Alessandra

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 11, 2017 at 1:08 pm

      Grazie a te Alessandra, per esserci ancora e per accompagnare i miei sogni, che sono quelli di tante donne che vivono esperienze simili! La speranza alimenta la vita e spinge in avanti anche i progetti più ambiziosi!
      Un grandissimo abbraccio.

      Reply
  10. Lia dicembre 11, 2017 at 1:20 pm

    Si che ci sei mancata eccome!!! Anzi, ci siete mancati!!! E che tutta l’energia positiva di cui sono capace arrivi sino a te…stai tranquilla!!! Bellissimo sogno, lo sospettavo…quanto lo capisco, anche la mia terza cucciola è stata una grandissima benedizione ed è certamente quello che auguro a voi, con tutto il cuore!!! Un caro abbraccio

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 11, 2017 at 1:25 pm

      Anche tu mi sei mancata qui! Ti aspettavo!!!
      Grazie per esserci sempre e grazie per la comprensione. Un sogno può essere grande anche quando arriva terzo…
      Un abbraccio a tutte voi!!!

      Reply
  11. Selene dicembre 11, 2017 at 10:31 pm

    Ti auguro di raggiungere con tutte le tue forze il tutto desiderio vedrai che andrà tutto bene, compreso gli esami. Tornare a rileggerti fa sempre bene al cuore ti abbraccio Selene

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 11, 2017 at 11:38 pm

      Serene cara! Grazie di essere venuta qui, lo apprezzo in modo particolare e grazie per la forza!
      Un abbraccio enorme.

      Reply
  12. STEFANIA dicembre 12, 2017 at 10:37 am

    Ti avevo detto che desideravo conoscerti meglio e conoscere la storia della tua vita, per cui sono felice che tu sia ritornata qui dove io sono nuova e forse differente dalle tue abituali lettrici, non sono sposata e non ho figli, ma capisco benissimo cosa significa voler ritrovare il proprio corpo…per cui abbiamo qualcosa in comune. Piano piano leggerò i post precedenti…buona giornata 😊

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 12, 2017 at 5:25 pm

      Sono felice, felicissima di trovarti qui Stefania. Questo è il mio luogo del cuore e le parole qui hanno per me ancora più valore!!! Grazie per il tempo che mi hai dedicato, talvolta non è necessario condividere fatti per riconoscersi attraverso le anime!
      Un abbraccio.

      Reply
  13. Elena dicembre 12, 2017 at 10:53 am

    Felicissima di questo tuo ritorno ! I desideri più sognati e immaginati sono anche quelli che poi ti fanno godere fino in fondo, con gratitudine e umiltà.

    Un abbraccio

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 12, 2017 at 5:32 pm

      È così vero, Elena! Le cose a lungo sognate hanno un valore speciale e l’umiltà si impara strada facendo.
      Grazie per queste parole preziose!!!

      Reply
  14. Eleonora dicembre 12, 2017 at 8:50 pm

    Hai mai pensato di scrivere un libro? Ti seguo sia su fb che su instagram e non vedo, ogni giorno, di leggere il tuo pensiero accompagnato da una bellissima foto! Siete una forza della natura! 😊😘🤗🌺🌺🌺

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione dicembre 13, 2017 at 10:05 am

      Oh, Eleonora! Come mi rendono felice le tue parole!!!
      Sì, ci ho pensato e molto di più. Spero un giorno non lontano di realizzare questo mio grande sogno!
      Grazie per l’incoraggiamento e l’affetto.

      Reply
  15. Francesca dicembre 13, 2017 at 10:44 am

    Ciao, a me mancavi! Grazie per essere tornata. Ti ammiro molto come donna e ti seguo sempre con immenso piacere. Francesca.

    Reply
  16. Elisabetta dicembre 13, 2017 at 2:08 pm

    Ciao!!! A me il blog. È mancato tantissimo, nonostante IG! Evviva , ben tornata!!! Elisabetta

    Reply
  17. Elisa (Miele) dicembre 21, 2017 at 2:59 pm

    Eva!
    Avrò controllato centinaia di volte se il tuo blog er atornato online. Ci hai fatto un regalo di Natale, grazie!
    Ho letto d’un fiato questo post e con calma mi rimetterò al passo con gli altri. Sappi che con quetse poche righe di aggiornamento, in pochi minuti, mi hai inaspettatamente dato un’illuminazione di vita. Tu ed io siamo proprio connesso in un misterioso imperscrutabile modo!
    Nf ha lo sguardo fiero e battagliero di tuo marito, NE quello malandrino ed entusiasta del tuo. Siete troppo, troppo belli!

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *