Istantanee di un anno: 2012

O 2012 se foi, diciamo in Brasile.
Inevitabili sono resoconti e bilanci di un anno andato. Altrettanto inevitabili sono progetti e sogni per quello venturo.

Quest’anno ho imparato che fare programmi non è possibile e che i sogni spesso vengono infranti.
Ma soprattutto ho imparato che esistono strade alternative, talvolta migliori di quelle intraprese inizialmente.

Questo passato è stato l’anno più bello, il più difficile anche.
La prima metà è stata scandita da un grande dolore, da
grandi indecisioni e altrettanto grandi decisioni. Dall’estenuante e odiatissima attesa.
L’altra metà è stata piena di novità e gioie, quelle che si provano diventando mamma. L’arrivo di mio figlio rende quest’anno indimenticabile. E complicato, perché detto tra noi, essere madre è davvero un gran casino!!

Quante batoste e quanto amore in soli 366 giorni. Sì, perché questo caotico anno è stato pure bisestile!! [Anno bisesto,anno funesto…]

Gennaio:
Mese turbolento, come di consueto nella mia vita. Una bella ferita per cominciare. Tra i vari tagli però, preferisco ricordare quello di capelli 🙂 E il nostro terzo anniversario di matrimonio.
Insieme siamo indistruttibili!!


Febbraio:
Per la prima volta abbiamo visto il nostro bambino. Quel giorno un amore sconosciuto ha invaso il mio cuore, ridandomi la vita.
Il 29, giorno bisestile, nasce il mio blog!! 

Marzo:
Il primo giorno di primavera, d’autunno in questo emisfero, abbiamo presentato i documenti per l’adozione, cominciando così il grande cammino per portare a casa nostro figlio!!

 

Aprile:
Abbiamo abbracciato il nostro bambino per la prima volta.
Abbiamo fatto un bellissimo viaggio nello stato di Minas Gerais, ospiti di nostri amici brasiliani, Sandro & Emmelle.

Maggio:
Sono venuti ad abitare qui una coppia di ragazzi della nostra città, Vale e Manu, diventati presto nostri cari amici.
Abbiamo festeggiato due anni di vita brasileira.

Giugno:
Un meraviglioso viaggio a Rio de Janeiro e Buzios.
Ma, soprattutto, LA CHIAMATA. Siamo diventati genitori!!

Luglio:
L’arrivo di nostro figlio a casa!!

Agosto:
Mia sorella vola in Brasile e si rivela una “titia” eccezionale.

Settembre:
E’ il turno di mia madre. Il tempo di atterrare e si innamora perdutamente di suo nipote!!

Ottobre:
Torniamo alla vita in tre. Reinventiamo una routine. Faccio la mamma [hai detto poco!!].

Novembre:
Il mio bambolotto compie un anno!!
Per festeggiare, il nostro riuscitissimo primo viaggio a tre. Itacaré [BA], la meta dei surfisti.

Dicembre:
Fine anno col botto!! I primi passi di mio figlio sono stati il regalo più incredibile!!

FELIZ ANO NOVO!!
Che il 2013 porti ad ognuno una dose di gran culo, perché chi più chi meno, ne abbiamo bisogno tutti.
“Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde.”
[Castelli di rabbia – A.Baricco]
 

(Visited 167 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. elle febbraio 3, 2013 at 11:35 am

    Che anno!
    Anche il mio è stato bellissimo e orribile insieme, ma leggere del tuo mi fa sperare ancor di più che dal buio possa nascere una luce abbagliante.

    Belle la titia e la vovó innamorate!

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione febbraio 4, 2013 at 12:51 am

      Se pur per motivi differenti, entrambe non dimenticheremo mai questo anno. Nel bene e nel male.
      Spero che quella luce torni ad illuminarti. E che sia presto.

      Grazie 🙂

      Reply
  2. Emy febbraio 14, 2013 at 6:59 pm

    ma questo foto con piscina ritraggono un hotel o la vostra favolosa casetta? 🙂

    Reply
    1. Il Frutto Della Passione febbraio 14, 2013 at 9:20 pm

      E' il condominio dove abitiamo e che abbiamo in gestione. E' un posto meraviglioso!!

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *